Lettera a Babbo Natale

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERACaro Babbo Natale,

come stai? Sicuramente tra milioni di persone non ti ricorderai di me ma non ho dubbi che ricorderai un piccolo particolare, io sono quella che invece dei soliti biscotti ti lascia sempre dei buonissimi muffins e una tazza di latte e Nesquik, mica come quelli che comprano una pacchetto di dolcetti qualsiasi al discount! Visto il servizio che offri, dovresti riflettere bene su questa cosa perché é anche questione di marketing, fossi in te regali non gliene porterei più!

Comunque tornando a noi, quest’anno sono stata bravissima, non ho distrutto l’ufficio del mio ex capo quando mi ha licenziata, so che aveva un valido motivo o almeno penso, ma il modo in cui l’ha fatto meritava almeno che prendessi una motosega e gli facessi a pezzi la scrivania. Non l’ho fatto. Poi sono sempre stata paziente con le persone e non ho mai fatto torti nemmeno quando se lo meritavano, in più mi sono impegnata veramente tanto a sopportare l’uomo di casa, giuro. Sì é vero c’é stata quella volta che ho mandato a quel paese il parroco perché mi aveva sgridata per un piccolissimo ritardo ma non é importante, o lo é?

Ormai manca poco meno di un mese al tuo arrivo ma sono stata così brava che penso di meritarmi almeno un piccolo regalo…

Vorrei se possibile, che i politici, la prostituzione, la pedofilia e i maltrattamenti sulle donne sparissero per sempre, ma immagino che per per togliere tutta questa spazzatura i tuoi elfi dovrebbero fare altro che gli straordinari e in tempi di crisi non puoi permettertelo.

Ok, mi orienterò su regali più semplici e per ri-cominciare con la lista, mi piacerebbe che tu facessi sparire in un colpo solo la pubblicità televisiva di una nota compagnia telefonica in cui mettono insieme un orso, una foca e un pinguino che parlano, scusami ma proprio non si può vedere e ogni volta che la passano mi viene l’orticaria. Io sono disoccupata e ho idee più brillanti, fai assumere me per ideare un nuovo spot!

Secondo regalo, visto che ormai ho perso le speranze e dal mio uomo non riceverò mai sto benedetto Trilogy, potresti portarmelo tu? Senza impegno non preoccuparti, senza offesa ma preferisco uomini un po’ meno maturi, ho già io i miei acciacchi alla tenera età di 33 anni, figurati se devo prendermi cura dei tuoi.

Terza e ultima cosa, si dice che i soldi non fanno la felicità ma queste frasi fatte lasciamole pure ad altri, i soldi aiutano e già che l’Inps mi passa una miseria, potresti farmi trovare un lavoro velocemente o farmi vincere alla lotteria? Ci sono persone che trovano biglietti vincenti camminando per strada, io l’unica cosa che trovo sono le cacche di cane.

Che ne dici delle mie idee? In cambio prometto che ti lascerò più muffins di diversi gusti e potrei aggiungere anche delle crepes alla nutella con panna fresca!

Se fossi al tuo posto farei il possibile per far avverare almeno uno dei miei desideri, altrimenti sai che tristezza diventerebbe la tua nottata di lavoro se anche a casa mia trovassi i biscotti del discount e un misero bicchiere d’acqua del rubinetto? Povero Babbo Natale. Occhio perché sono molto seria e non sto scherzando.

Con affetto,

Elena

 

 




Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *